Giovedi, 01 Ottobre, 2020

TikTok minaccia azione legale contro ordine Trump - Ultima Ora

USA-Cina è esploso lo scontro su TikTok Facebook rimuove post di Trump, «fake news sul coronavirus»
Evangelisti Maggiorino | 07 Agosto, 2020, 12:34

"I patrioti indossano la mascherina": è il titolo di una email firmata dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump inviata ai suoi fan. Anche Hu Xijin, editore del Global Times (anch'esso supportato dallo stato), ha definito la potenziale vendita una "rapina aperta", e ha pubblicato su Twitter un messaggio dicendo "Il presidente Trump sta trasformando l'America, una volta grande, in uno Stato canaglia".

Entro 45 giorni è vietata ogni tipo di transazione con TikTok e WeChat da parte di ogni persona o entità soggetta alla giurisdizione statunitense.

Tutto perché la diffusione di "applicazioni mobili sviluppate e di proprietà di aziende della Cina minaccia la sicurezza nazionale, la politica estera e l'economia Usa". Nei nuovi documenti, i pubblici ministeri non hanno identificato direttamente l'oggetto della loro inchiesta, ma hanno fatto riferimento ad affermazioni "indiscusse" presenti nei precedenti documenti di tribunale e a diverse notizie circa le pratiche commerciali di Trump che avrebbero dimostrato come esistesse un'ampia base giuridica a giustificazione della citazione. L'ultima mossa di Trump - mentre si parla di un possibile accordo per la cessione a Microsoft - sembra obbligare ByteDance a vendere la partecipazione nelle operazioni di TikTok negli Usa.

TikTok, app popolarissima tra i giovani, è accusata di captare in modo automatico "grandi quantità di informazioni" degli utenti, anche altre attività in rete e dati sulla localizzazione. Pechino infatti nell'editoriale fa sapere che questa vicenda "aumenterà sicuramente le preoccupazioni delle aziende cinesi che lavorano negli Stati Uniti". Al momento l'ipotesi più probabile è che Tencent sarà impedito unicamente di gestisce WeChat.

Altre Notizie