Venerdì, 25 Settembre, 2020

Enac: Ryanair viola regole sanitarie, pronti a sospendere voli

Enac contro Ryanair Non rispetta norme anti-Covid. O rimedia o stop ai voli Enac diffida Ryanair: “O rispetta le norme anti-Covid o stop ai voli in Italia”
Esposti Saturniano | 06 Agosto, 2020, 05:52

Ryanair finisce nel mirino dell'Enac per le "ripetute violazioni delle norme sanitarie anti-Covid attualmente in vigore".

La notizia ha scatenato la preoccupazione di molti turisti che adesso temono la cancellazione dei voli: infatti reintrodurre il distanziamento a bordo significa dover dimezzare i posti disponibili sull'aereo.

Una sorta di ultimatum, che comprende anche la richiesta di riproteggere tutti i passeggeri già in possesso di titolo di viaggio. A ciò si aggiunge l'inadeguato adempimento delle altre misure, in primis l'obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata del volo.

Per questo l'ENAC ha invitato la compagnia ad adeguarsi alla normativa italiana il prima possibile, altrimenti si dice pronta a sospendere le tratte da e verso l'Italia. L'ultimo rapporto annuale dell'Enac indica Ryanair in testa con 40,52 milioni di passeggeri trasportati, seguita da Alitalia con 21,7 milioni e Easyjet con 11,8.

Il richiamo arriva alla compagnia che risulta al primo posto per il trasporto in Italia.

Altre Notizie