Venerdì, 25 Settembre, 2020

Aggiornamento WhatsApp: l'app verso l'autodistruzione dei messaggi

WhatsApp come inviare messaggi autodistruggono WhatsApp ti fa cercare su Google i messaggi inoltrati (per trovare le bufale)
Acerboni Ferdinando | 05 Agosto, 2020, 11:50

Sono essenzialmente due le nuove funzionalità introdotte, che a questo giro vertono principalmente sulla privacy dell'utente.

L'esempio portato da Whatsapp per presentare la novità è la bufala dell'acqua bollita con l'aglio in grado di curare il COVID-19. Questa dell'eliminazione dei messaggi è infatti una delle richieste più stringenti da parte degli utenti alla piattaforma di messaggistica.

Da ora in poi, i messaggi inoltrati molte volte (riconoscibili attraverso l'etichetta con la doppia freccia presente sotto al mittente), si arricchiranno con una nuova funzione che consentirà agli utenti di verificare facilmente la veridicità dei contenuti. L'app ha inoltre imposto dei limiti al numero di inoltri simultanei di ciascun messaggio con l'obiettivo di mantenere la natura privata di WhatsApp.

Continua la lotta di WhatsApp contro la disinformazione e le fake news.

Al momento, questa nuova funzionalità non è disponibile in tutto il mondo, ma solo nei Paesi con una preoccupante percentuale di fake news.

La funzione di ricerca è attualmente in fase di rollout su Android, iOS e sul Web in Italia, Brasile, Irlanda, Messico, Spagna, Inghilterra e America.

Come applicazione di instant messaging più utilizzata al mondo, WhatsApp rappresenta anche il canale di comunicazione prediletto da chi trae guadagno dalla condivisione di notizie false.

Altre Notizie