Sabato, 19 Settembre, 2020

Coronavirus, in Toscana 6 nuovi casi. Zero nel senese

Si allarga il nuovo focolaio di Coronavirus in Mugello: 18 positivi e 300 persone in quarantena Coronavirus, rallentano i contagi in Toscana: i dati
Cacciopini Corbiniano | 03 Agosto, 2020, 09:42

Tre dei casi registrati oggi sono da ricollegarsi al cluster evidenziatosi nella zona del Mugello. Stabili i guariti a quota 8.962 (l'85,4% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 421.637, 3.330 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 389. Come riportano le cronache locali, infatti, sono state intraprese nuove iniziative per controllare chi arriva con i pullman, ma anche agli scali aeroportuali.

Per questa ragione, la Regione Toscana attraverso un'apposita lettera aperta inviata dal Presidente della Giunta Regionale Enrico Rossi a tutti i cittadini interessati, ha ritenuto opportuno mettere a disposizione dei propri cittadini un programma di sorveglianza che consentirà alle persone che hanno contratto l'infezione da Covid-19 di essere seguiti dai professionisti del SSR mediante un protocollo uniforme su tutto il territorio regionale anche in seguito alla guarigione, per seguire il percorso di guarigione delle persone.

Sono 7 i nuovi casi positivi nei territori dell'Asl Toscana Centro nelle ultime 24 ore, 5 casi in provincia di Firenze, 3 a Borgo San Lorenzo, 1 a Londa ed 1 a Vicchio. Undici in più quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 2 nella Nord Ovest, 1 nella Sud est.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 281 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 411 x100.000, dato del 1° agosto). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 542 casi x100.000 abitanti, Lucca con 356, Firenze con 323, la più bassa Livorno con 145.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 13 (stabili rispetto a ieri), nessuno in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 8.944 (stabili rispetto a ieri).

Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 81 anni. I casi positivi non sono più indicati secondo la provincia di notifica bensì in base alla provincia di residenza o domicilio.

Sono 3.296 i casi complessivi a Firenze (2 in più rispetto a ieri), 559 a Prato, 756 a Pistoia, 1.057 a Massa, 1.388 a Lucca (3 in più), 954 a Pisa (3 in più), 485 a Livorno (1 in più), 693 ad Arezzo, 431 a Siena, 408 a Grosseto.

Il tasso grezzo di mortalità toscano è di 30,4 decessi per 100.000 residenti contro il 58,2 per 100.000 della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa-Carrara (88,8 per 100.000), Firenze (41,2 per 100.000) e Lucca (36,9 per 100.000), il più basso a Grosseto (10,8 per 100.000). Di seguito il dettaglio. L'invito comunque è quello a non abbassare la guardia. I 18 casi sono i risultati dai tamponi effettuati nei giorni scorsi. Ad oggi sono 22 i casi di positività rilevati, la maggior parte asintomatici, in qualche caso con lieve sintomatologia. La situazione è sotto controllo e sotto costante osservazione da parte delle autorità sanitarie in accordo con le istituzioni. Non sono previste misure restrittive. A loro sarà anche offerta la possibilità di sottoporsi a test sierologici e test molecolari.

Altre Notizie