Lunedi, 03 Agosto, 2020

Coronavirus:Lula, 'penso che Bolsonaro abbia finto contagio'

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 02 Agosto, 2020, 17:06

"Deve essere stato questo". Bolsonaro, riferisce Sky News, è apparso durante una trasmissione in diretta scherzando sul fatto di avere "muffa" nei suoi polmoni "dopo 20 giorni al chiuso".

"Ho appena fatto un esame del sangue". Ieri mi sentivo un po 'debole - ha aggiunto - Hanno anche trovato un po' di infezione. "Ora sto assumendo antibiotici". Ieri sua moglie è risultata positiva. "Penso che (Bolsonaro) abbia inventato di essere stato contagiato per pubblicizzare il rimedio per la malaria (idrossiclorochina) (.) si comporta come se fosse il proprietario della fabbrica che produce il rimedio", ha dichiarato Lula.

Coronavirus, Bolsonaro: "Mi fido dell'idrossiclorochina e voi?" Peccato, però, che in tutto il paese il COVID-19 continui a fare un gran numero di morti, il cui numero ufficiale ha toccato quota 91mila: le regioni più colpite sono lo stato di San Paolo e quello di Rio de Janeiro, non a caso le due megalopoli più popolose del Brasile. Nei primi 5 mesi del 2020, le prescrizioni di idrossiclorochina in Brasile sono aumentate dell'863% rispetto allo stesso periodo del 2019, secondo quanto riferito dal Consiglio federale delle farmacie. Il Partito dei lavoratori, guidato da Lula, sta promuovendo la creazione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sull'idrossiclorochina.

Altre Notizie