Lunedi, 03 Agosto, 2020

MotoGP, Valentino Rossi ha stregato il boss della Petronas-SRT: "Mi ha impressionato"

Marquez Andrea Dovizioso nel box Ducati
Cacciopini Corbiniano | 01 Agosto, 2020, 21:42

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Razlan Razali, numero uno del team Petronas - SRT si è dimostrato entusiasta del "dottore": "Valentino è sempre Valentino. Ma a essere onesto, fino a dopo la prima gara avevo dei dubbi".

MotoGP 2020 - Nessuno si sarebbe mai immaginato che Marc Marquez dopo due gare della MotoGP 2020 post Covid-19 fosse a zero punti contro i cinquanta di Fabio Quartararo.

Basta vedere ciò che è successo l'anno scorso nel WorldSBK, Rea è riuscito a recuperare ben 62 punti a Bautista, è vero che sono categorie diverse, ma sei hai forza, talento e anche fortuna nei momenti difficili, ci si può riuscire.

Razali ha spiegato che una prestazione come quella del Gran Premio d'Andalusia rende più semplice far capire al consiglio d'amministrazione di una grande azienda come Petronas i motivi che lo hanno portato a scegliere il nove volte iridato.

Il pilota della Honda sa che quest'anno il mondiale sarà più difficile, soprattutto per le poche gare in calendario, ma purtroppo il suo infortunio ha complicato tutto.

"Non è una scelta forzata per il 2021, ma non è un guidatore normale". L'obiettivo di Petronas però non è solo quello di attirare tifosi, come precisa il manager: "Non vogliamo che il nostro team sia famoso per Valentino". Vogliamo che chiunque corra con noi ottenga un risultato. "Da un certo punto di vista, mi dà più gioia l'aver creato qualcosa dal nulla ed essere dove siamo oggi con Fabio". Voglio portare avanti questa filosofia, e quindi essere sicuro di poter aiutare Valentino. "Lo abbiamo scelto perché vogliamo continuare ad essere competitivi".

Sarà sicuramente presente a Brno, ma non si sa ancora in quale forma. Restano alcune cose da definire, non tanto legate a Valentino o alla questione dei meccanici, quanto nel finalizzare la struttura tra Yamaha, VR46 e circuito di Sepang. Questo è quello che serve per un po '.

Altre Notizie