Martedì, 11 Agosto, 2020

Coronavirus, Bolsonaro scherza in tv: "Ho la muffa nei polmoni"

Coronavirus Bolsonaro Sono sotto antibiotici ho la muffa nei polmoni. Positivi la moglie e un suo ministro Coronavirus nel mondo: situazione critica negli Usa. La pandemia si aggrava anche in Brasile
Evangelisti Maggiorino | 31 Luglio, 2020, 22:12

"Deve essere stato questo".

L'ex presidente brasiliano e leader dell'opposizione, Luiz Inácio Lula da Silva, sospetta che il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, abbia finto di essere malato con il coronavirus al fine di promuovere l'idrossiclorochina. Bolsonaro, riferisce Sky News, è apparso durante una trasmissione in diretta scherzando sul fatto di avere "muffa" nei suoi polmoni "dopo 20 giorni al chiuso".

"Ho appena fatto un esame del sangue". Hanno anche trovato un po' di infezione. "Ora sto assumendo antibiotici". Ma è di ieri, 30 luglio, la notizia che sua moglie Michelle è intanto risultata positiva, così come il ministro della Scienza e della Tecnologia, Marco Pontes, diventando così il quinto ministro brasiliano contagiato.

Coronavirus, Bolsonaro: "Mi fido dell'idrossiclorochina e voi?"

Nel frattempo, nel Paese la pandemia continua a galoppare, con oltre 91'000 morti e 2'610'000 contagi, il numero più alto nel mondo dopo gli Stati Uniti.

Il Paese del Sudamerica ha registrato più di 57mila nuovi contagi in 24 ore. Lo Stato di San Paolo, epicentro della pandemia, ha annunciato l'intenzione di produrre 120 milioni di dosi del vaccino cinese CoronaVac.

Altre Notizie