Lunedi, 03 Agosto, 2020

Verona, Pazzini dice addio all’Hellas: "È stato un bellissimo percorso"

TOP NEWS ore 17- Pazzini lascia l'Hellas Verona. Pioli Verona, Pazzini dice addio all’Hellas: "È stato un bellissimo percorso"
Cacciopini Corbiniano | 30 Luglio, 2020, 03:56

La gente di Verona dopo anni tribolati avrebbe meritato di vedere allo stadio questa squadra. L'ultima volta che sono andato allo stadio ho capito che eravamo alla fine.

Sulla Rosea si legge che Sagramola e Castagnini hanno provato a muoversi per tempo grazie agli ottimi rapporti con Tullio Tinti, l'agente del giocatore. Ringrazio la città, che ha accolto me e la mia famiglia. Pazzini, senza nasconderlo, ha ammesso di aver voluto proseguire a Verona: "Avrei voluto prolungare, in cuor mio ci ho sperato".

L'attaccante, insieme al direttore sportivo D'Amico, ha comunicato che non ci sarà il rinnovo di contratto con l'Hellas: "Ci speravo in cuor mio, ma va bene lo stesso perché sono sempre stati sinceri con me".

Pazzini ha diverse richieste dalla Serie B, anche se tra queste non c'è il Monza come raccolto nei giorni scorsi da SerieBnews.com, con il club di Berlusconi e Galliani che per l'attacco ha puntato sul danese Gytkjaer. Non ho parole per tutto l'affetto che mi avete dato, l'Hellas resterà sempre nel mio cuore. Sapevo di non poter più fare quaranta partite, ma a Verona sto da Dio. "Ma con me sono stati corretti, quando uno è sincero per me va bene". Finisce il rapporto con l'Hellas, la società ha fatto le sue scelte. "Ho avuto offerte dall'estero ma valuterò con calma". Io ho un'idea abbastanza precisa in testa, ma voglio finire l'anno, stare con la mia famiglia, e a mente lucida cercare di capire cosa voglio fare da grande. "Abbiamo creato un bel gruppo, ci siamo aiutati a vicenda".

Altre Notizie