Martedì, 11 Agosto, 2020

Coronavirus: 21 farmaci ne bloccano la replicazione

Covid-19: i 21 farmaci che bloccano la replicazione del virus Coronavirus, identificati 21 farmaci in grado di bloccarne la replicazione
Machelli Zaccheo | 29 Luglio, 2020, 20:10

In un settore in cui ottenere un farmaco può costare milioni di dollari e diversi anni di tempo, è una buona notizia sapere che gli scienziati possono utilizzare sostanze e medicinali già esistenti.

Gku scienziati hanno effettuato uno screening tra le 12mila molecole presenti, e ne hanno individuate 100 con attività antivirale. Il remdesivir, attuale trattamento standard di cura per Covid-19, "ha dimostrato con successo di abbreviare i tempi di recupero per i pazienti in ospedale, ma il farmaco non funziona per tutti coloro che lo ricevono", afferma Sumit Chanda, direttore del programma di immunità e patogenesi a Sanford Burnham Prebys e autore senior dello studio.

In particolare, 4 di questi farmaci hanno funzionato in sinergia con remdesivir, incluso il derivato della clorochina hanfangchin A (tetrandrina), un antimalarico che ha raggiunto gli studi clinici di fase 3.

Questo studio dimostra che le opzioni terapeutiche sono molte e ancora da scoprire. Il team ha condotto test approfonditi, compresa la valutazione dei farmaci sulle biopsie polmonari umane infettate dal virus.

13 hanno precedentemente partecipato a studi clinici per altre indicazioni e sono efficaci a concentrazioni o dosi che potrebbero essere potenzialmente raggiunte in sicurezza in pazienti COVID-19. Per il momento Chanda afferma che, sulla base della loro analisi i farmaci che al momento sono più efficaci e reperibili sono: clofazimina, hanfangchin A, apilimod e ONO 5334. I 21 farmaci scoperti, attualmente sono sottoposti ai vari test in laboratorio, condotti dai ricercatori su modelli animali o modelli polmonari che replicano il tessuto umano.

Altre Notizie