Mercoledì, 27 Gennaio, 2021

Berlusconi,sbagliano dare scontato sì FI a scostamento - Ultima Ora

Berlusconi Sì al Mes Conte si muova. Ma basta stato d'emergenza per il coronavirus Berlusconi: “Voterei sì al Mes anche con gli alleati contrari”
Deangelis Cassiopea | 28 Luglio, 2020, 16:52

"È necessario che prima di questo sia il governo a rispondere ad un'altra domanda: che uso intende fare di quei 25 miliardi?"

"I nostri gruppi parlamentari sono stati invitati a votare un nuovo scostamento di bilancio: sbagliano a dare per scontato il nostro sostegno". Non si puo' certo farlo a cuor leggero, non si puo' farlo per alimentare spesa assistenziale o peggio clientelare.

Inevitabile un commento su due temi caldissimi della politica italiana, la proroga dello stato di emergenza e il Mes. "Al momento- spiega- non ci sono fondate ragioni per farlo e proseguire per questa strada significherebbe pregiudicare i consumi interni e continuare a trasmettere all'estero l'immagine di un Paese 'in emergenza. Tutto ciò comporterebbe gravi danni alla nostra economia".

"Raccolgo con preoccupazione e condivido l'appello dei governatori al governo - hadetto Berlusconi - affinché vigili sul rischio di una nuova ondata di coronavirus di importazione, che passa per gli immigrati che arrivano clandestinamente in Italia". Aprile si riferiva a quel che vide e sentì nel segreto della camera di Consiglio, quella in cui secondo fonti non identificate di Repubblica, il relatore Amedeo Franco (scomparso un anno fa) sarebbe stato scoperto dagli altri quattro componenti a registrare la loro conversazione di nascosto. "Se questo accadesse governo e Parlamento sarebbero perfettamente in grado di intervenire e ove necessario in autunno, di dichiarare in poche ore un nuovo stato di emergenza". Ma il voto sul MES e' soltanto un voto sul MES, non e' un voto di fiducia al governo ne' l'atto di nascita di una maggioranza diversa.

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi voterebbe senza esitazioni il Mes, anche se i suoi alleati di coalizione sono contrari. "Non ha alcun significato politico nazionale- sottolinea Berlusconi- questo deve essere chiaro. Da parte nostra e' un atto di coerenza con la nostra visione dell'interesse nazionale, dell'Europa e del rapporto con l'Unione Europea".

Altre Notizie