Domenica, 20 Settembre, 2020

BTP Futura, l’identikit dei sottoscrittori

Spot BTP Futura il lancio del nuovo titolo di Stato per la crescita del Paese Ai piccoli risparmiatori piacciono i Btp futura: raccolti 6 miliardi di euro
Esposti Saturniano | 13 Luglio, 2020, 14:23

Inoltre, per i piccoli risparmiatori che acquisteranno i BTp Futura durante il periodo di collocamento e deterranno i titoli fino alla scadenza è previsto un "premio di fedeltà".

Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del sistema sanitario e il rilancio dell'economia nazionale post-Covid.

La forza dello spot BTP Futura è nella successione di volti e personaggi rappresentativi di quell'Italia "innovativa", "produttiva" e "solidale" - come recita la voce off dello spot - che non si è mai fermata durante il periodo di emergenza da COVID-19 e di quell'Italia ottimista e "caparbia" che continua a immaginare un Paese più solido dopo i difficili momenti del lockdown.

L'emissione del BTP Futura, stando ai numeri riferiti dal Tesoro, ha visto la conclusione di 174.318 contratti per un controvalore pari a 6.132,260 milioni di euro e l'importo emesso coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto validamente conclusi alla pari sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana). All'interno della quota sottoscritta da investitori retail, si stima che circa il 69% abbia inoltrato l'ordine attraverso le filiali delle reti bancarie (sia recandosi fisicamente in filiale sia inoltrando l'ordine a distanza), mentre circa il 31% attraverso l'home banking. I contratti sottoscritti, invece, sono stati poco più di 10mila, esattamente 10.490, raggiungendo nel totale dei 5 giorni di collocamento i 174.318 contratti. "Si tratta della prima emissione di un titolo nuovo con una scadenza molto lunga e che è inusuale per il mercato del retail". Circa il 60% dei sottoscrittori del BTP Futura non aveva partecipato all'ultima emissione del BTP Italia, segnando, quindi, un incremento del coinvolgimento diretto dei risparmiatori italiani.

La raccolta del titolo a scadenza decennale - iniziata lunedì 6 luglio e conclusasi oggi - ha fruttato oltre 6 miliardi di euro, con un importo medio sottoscritto di poco superiore a 30mila euro. Il taglio medio dei contratti è stato di 35.179 euro.

Guardando alle caratteristiche del BTp Futura, il titolo ha scadenza a 10 anni e tassi prefissati che aumenteranno nel corso della vita del titolo, secondo un meccanismo denominato "step up". Per quanto riguarda la ripartizione geografica degli ordini ricevuti, la quasi totalità degli ordini risulta provenire da investitori domestici (circa il 98%).

Altre Notizie