Sabato, 08 Agosto, 2020

Inzaghi: "Qualche svista arbitrale ci ha penalizzati. Juve? Dobbiamo pensare a noi"

Lazio, Inzaghi non ci sta: “Ultimi risultati condizionati da sviste arbitrali” Lazio, Inzaghi: "Condizionati anche da qualche svista arbitrale. Scudetto? Pensiamo a noi"
Cacciopini Corbiniano | 11 Luglio, 2020, 17:50

Per quattro partite, a partire da quella di oggi contro il Sassuolo, Inzaghi dovrà cercare di ovviare all'assenza di Patric perchè squalificato. Sono sette i punti di distacco dalla vetta, ma per ora almeno a livello aritmetico è ancora tutto in gioco. Certo, ultimamente non siamo fortunati coi rigori, ne sono arrivati 3 contro.

Il tecnico biancoceleste non vuole più vedere l'atteggiamento remissivo e superficiale della Lazio di Lecce: "Dovevamo giocare in modo diverso - dice Inzaghi tornando sul match del Via del Mare - controllavamo la partita e una squadra come la nostra non può concedere il gol del 2-1". Poi capita che ti salvino un gol sulla linea, che il portiere avversario faccia una parata di faccia senza accorgersene. Abbiamo parlato tanto, abbiamo delle difficoltà oggettive, magari qualche svista arbitrale ci ha condizionato nelle ultime gare. Noi però dobbiamo essere più forti di tutti. Scudetto? Non bisogna guardare le avversarie, dobbiamo pensare a noi stessi e a ripartire. "Giocando ogni due giorni, le prestazioni non possono essere come prima, ma questo vale anche per le altre squadre".

Altre Notizie