Giovedi, 13 Agosto, 2020

Livorno calcio in lutto: morto a 33 anni l'ex Giuseppe Rizza

Morto Rizza, conquistò la B con la Juve Stabia Livorno calcio in lutto: morto a 33 anni l'ex Giuseppe Rizza
Cacciopini Corbiniano | 06 Luglio, 2020, 15:54

L'emorragia cerebrale che lo aveva colpito quasi un mese fa e che lo ha portato al coma da cui poi si è svegliato lo scorso 22 giugno, come riporta Tuttomercatoweb, non gli ha lasciato scampo. Era stato ricoverato in Rianimazione all'ospedale Cannizzaro di Catania, in prognosi riservata. Le sue condizioni, però, si sono aggravate nuovamente e nella serata di ieri, domenica 5 luglio, è deceduto. Poi l'improvviso peggioramento che non ha permesso ai medici di salvargli la vita. "Peppino", come lo chiamavano tutti, aveva 33 anni.

Esterno sinistro di difesa/centrocampo, Giuseppe Rizza - siciliano di Noto classe 1987 - era stato acquistato giovanissimo dalla Juventus e con la Primavera bianconera ha vinto anche una Supercoppa italiana di categoria contro l'Inter, giocando titolare in una formazione dove erano presenti anche Marchisio, De Ceglie e Giovinco.

Morto Rizza, conquistò la B con la Juve Stabia

Cresciuto a pane e calcio come molti ragazzi italiani, Giuseppe Rizza aveva mostrato un talento fuori dal comune, tanto da spingere la Juventus a puntare su di lui sin da quando era solamente un ragazzino. "Alla sua famiglia va tutto il mio cordoglio e la mia vicinanza", il messaggio sempre su Twitter il portiere della Juve Buffon. In carriera ha vestito le maglie di Arezzo, Pergocrema, e Nocerina fino all'attuale club in prima categoria, il Rinascita Netina.

Altre Notizie