Mercoledì, 23 Settembre, 2020

Nuovi incentivi auto: 3.500 euro per Euro 6 e 10mila per elettriche

Auto Euro 6 Incentivi Acquisto Auto intesa per Euro 6 come funziona il bonus
Esposti Saturniano | 06 Luglio, 2020, 13:53

L'appuntamento per l'inizio della discussione nell'Aula della Camera della conversione in legge del decreto Rilancio era fissato per il 3 luglio; invece venerdì si terrà una nuova seduta della conferenza dei capigruppo per calendarizzare la discussione in Aula.

Si tratta ancora sugli incentivi per l'automotive, anche se l'intesa per spingere lo smaltimento del parco auto euro 6 invenduto negli autosaloni sembra a portata di mano.

Detrazioni fiscali: spuntano anche gli incentivi per chi acquista automobili Euro 6 tra le misure che potrebbero essere inserite all'interno del Decreto Rilancio. Per un totale quindi di 3.500 euro di incentivi. A partire dalle prossime settimane, infatti, tutti gli Italiani potranno godere di un importante incentivo di ben 4000 euro, sulla rottamazione del proprio veicolo. Il tutto dovrebbe affiancare, secondo le intenzioni del governo, gli Ecobonus già in vigore. Nel dettaglio il contributo si applica all'acquisto dei mezzi diesel e a benzina con emissioni di CO2 fra i 61 e i 110 grammi al chilometro.

La richiesta del bonus all'acquisto è legata alla contemporanea rottamazione di una vecchia autovettura, ma la proposta potrebbe aprire anche ad un incentivo puro (senza rottamzione).

Bonus Euro 6
Incentivi Acquisto Auto intesa per Euro 6 tutto quello che bisogna sapere sul bonus

I maggiori affari però si fanno acquistando un'auto elettrica al 100% o un'ibrida plug-in capace di stare fra 0 e 20 grammi/km con le emissioni di CO2: in questo caso infatti il bonus governativo sale addirittura a 10.000 euro in caso di rottamazione, 6.000 euro senza rottamazione.

L'incentivo alla rottamazione scadrà a fine anno, probabilmente ci sarà un intervento più ampio con la legge di Bilancio in autunno, per risollevare le sorti di un settore in profonda crisi.

Altri 5 milioni vanno alle camere di commercio all'estero.

Altre Notizie