Martedì, 14 Luglio, 2020

Elezioni in Francia, male il partito di Macron. Vincono gli ambientalisti

I risultati delle elezioni comunali in Francia I risultati delle elezioni comunali in Francia
Evangelisti Maggiorino | 29 Giugno, 2020, 17:37

Anne Hidalgo è stata riconfermata alla guida di Parigi. Durante il suo mandato ha trasformato Parigi in una città per le persone, a misura di pedoni e di biciclette e oggi i parigini la ringraziano e la riconfermano alla guida della città, segno che le politiche per una mobilità diversa, più attiva e sostenibile alla lunga ripagano anche sul piano elettorale. Il primo ministro, Edouard Philippe, è stato confermato con il 58% dei voti a Le Havre, il comune della Normandia in cui si presentava per il rinnovo della carica di sindaco. Il primo turno si era tenuto il 15 marzo e il secondo era previsto per il 22, ma la pandemia di coronavirus ha costretto al rinvio di tre mesi. A Parigi sono alleati della vincitrice Anne Hidalgo.

Diverse città di media grandezza come Besançon, nell'est, e Poitiers, nel centro, o Annecy (Alpi vicino al confine con l'Italia) hanno scelto sindaci ecologisti, che diventano la principale forza di sinistra in Francia sull'onda dell'emergenza climatica.

Il partito di Macron, come detto, dopo aver costruito la sua alternativa al centro, è stato sanzionato a livello locale, dove viene visto come protagonista di una politica di destra.

Altre Notizie