Sabato, 24 Ottobre, 2020

Rita Dalla Chiesa choc: "È peccato mortale volere l'estinzione del popolo cinese?"

Rita Dalla Chiesa choc: “È peccato volere l’estinzione del popolo cinese?” Rita Dalla Chiesa choc: "È peccato mortale volere l'estinzione del popolo cinese?"
Evangelisti Maggiorino | 25 Giugno, 2020, 14:40

"È peccato mortale volere l'estinzione del popolo cinese?".

Nonostante il contenuto animalista sia condivisibile, moti hanno storto il naso per i toni, ma Rita Dalla Chiesa non fa un solo passo indietro e va avanti senza pentirsi di aver tirato in ballo un'intera nazione. "Questa cosa non è più accettabile!" L'uscita della conduttrice infatti era riferita al festival della carne di cane che ogni anno si tiene a Yulin, in Cina, e dove perdono la vita migliaia di animali.

Rita Dalla Chiesa choc: “È peccato volere l’estinzione del popolo cinese?”

Rita Dalla Chiesa torna al centro della polemiche dopo che nelle scorse settimane si era particolarmente esposta su Twitter per dire la sua in merito a questioni legate al mondo della politica e soprattutto della giustizia, con specifico riferimento al caso Palamara. "Di cinesi forse ne abbiamo fin sopra i capelli in questo momento, tra il Coronavirus, tra tutto quello che è successo, tra la dittatura..." "Chiariamo bene questo punto". Ho firmato non so quante petizioni. Il popolo cinese dovrebbe stoppare questa cosa () La cosa che mi preoccupa sono i titoli ad effetto. Quest'anno però il Festival potrebbe essere diverso perché da febbraio il governo cinese ha escluso i cani ed i gatti dalla lista degli animali commestibili, inserendoli a loro volta nella lista degli animali da compagnia. Io non ho chiesto l'estinzione della Cina, sarei una pazza. "Ma se io vedessi il mio Pedro infilzato per far mangiare i cinesi mi sentirei male".

Altre Notizie