Lunedi, 19 Ottobre, 2020

Coronavirus: impennata di decessi in America latina

America latina, il virus non si ferma: oltre 100mila morti Coronavirus: impennata di decessi in America latina
Evangelisti Maggiorino | 25 Giugno, 2020, 11:51

Nel Sudamerica si sono superate le 100mila vittime, con il Brasile che resta il caso più drammatico.

Forte impennata nelle ultime 24 ore in America Latina dei morti per la pandemia da coronavirus che hanno raggiunto quota 100.176 (+2.632), per oltre la metà registrati in Brasile. Il Brasile, il secondo paese con pi morti dopo gli Stati Uniti, ha 1.145.906 di casi confermati e 52.645 morti.

In aumento anche i decessi: in 24 ore sono state registrate 2.809 nuove vittime, per un totale di 102.985 dall'inizio dell'emergenza. E' quanto emerge da una elaborazione statistica realizzata oggi dall'ANSA sulla base dei dati ufficiali di 34 Nazioni e territorio latinoamericani.

EPA  Joedson Alves | Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro
EPA Joedson Alves | Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro

Altri sette Paesi seguono con contagi superiori ai 20'000: Messico (191'410 contagi e 23'377 morti), Colombia (73'572 e 2'404), Ecuador (51'643 e 4'274), Argentina (47'216 e 1'078), Rep. Dominicana (27'936 e 675), Panama (26'752 e 521) e Bolivia (25'493 e 820). Il governatore Greg Abbott ha invitato tutti i cittadini a stare a casa.

A livello mondiale sono 477.807 le morti per Covid-19 su un totale di oltre 9,2 milioni di casi positivi e la diffusione continua a crescere in maniera accelerata, ha avvisato l'Oms.

Altre Notizie