Lunedi, 19 Ottobre, 2020

Coronavirus: cancellata la maratona di New York

Annullata la maratona di New York Shutterstock Annullata la maratona di New York
Cacciopini Corbiniano | 25 Giugno, 2020, 09:56

L'edizione 2020 della maratona di New York, la più grande al mondo, è stata cancellata a causa del coronavirus. Quest'anno sarebbe stata la sua cinquantesima edizione. La maratona attrae ogni anno circa 50.000 corridori, 10.000 volontari e un milione di appassionati lungo il percorso di 42.195 metri che si snoda attraverso i cinque grandi distretti della città. Ad annunciare lo stop, il primo dal 1970, è stata la società organizzatrice New York Road Runners (NYRR) insieme al sindaco di New York City, Bill de Blasio.

Michael Capiraso, amministratore delegato dei New York Road Runners, ha dichiarato che lui e tutti gli organizzatori che collaborano alla manifestazione hanno sempre mantenuto la speranza che la gara si potesse svolgere ed hanno deciso di annullarla ora per non creare illusioni e non sprecare ulteriori fondi. New York è di gran lunga la città al mondo più colpita da Covid-19, che ha causato oltre 22.000 vittime.

Oltretutto, negli ultimi giorni, la Casa Bianca ha lanciato un avvertimento su una nuova possibile ondata di contagi negli USA proprio in autunno, periodo nel quale si sarebbe dovuto correre la maratona. Divertimento, gioia, salute e successo sono le abilità che ci caratterizzano la, ma al momento non possiamo garantire tutto ciò.

Altre Notizie