Martedì, 01 Dicembre, 2020

Coronavirus, in Brasile superati i 50mila morti

Brasile: ancora in fuga moglie di amico Bolsonaro arrestato - Mondo Coronavirus, in Brasile superati i 50mila morti
Evangelisti Maggiorino | 25 Giugno, 2020, 07:09

Nel paese in una settimana sono morte 7.285 persone per complicanze legate al coronavirus, come emerge dai dati diffusi dal ministero della Sanità brasiliano, che parla di oltre mille morti al giorno nel periodo compreso tra il 15 e il 21 giugno. Triste primato raggiunto specialmente per l'aumento delle positività da coronavirus in America Latina.

Il Brasile ha annunciato di aver superato la soglia dei 50 mila morti per l'epidemia di coronavirus, una situazione di crisi, mentre è sempre polemica per l'atteggiamento del presidente Jair Bolsonaro. contrario alle restrizioni. Nelle ultime ore si registrano altri 1.022 decessi per un totale di oltre 50mila morti fin qui: un dato preoccupante che sembra destinato a salire ulteriormente.

Il Brasile è il secondo paese al mondo per numero di contagi e decessi, dietro agli Stati Uniti. Resta comunque il secondo Paese più colpito al mondo dopo gli Stati Uniti. Stando agli esperti, però, la curva dei contagi in Brasile mostrerebbe segni di rallentamento, da verificare nei giorni a venire.

Altre Notizie