Lunedi, 19 Ottobre, 2020

Moto: Superbike riparte a Jerez il 31 luglio

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE
Cacciopini Corbiniano | 21 Giugno, 2020, 15:24

Anche la Superbike è pronta a tornare.

Una proposta è stata inoltrata nel mese di maggio al governo spagnolo per ospitare il Round di Spagna del Campionato presso il Circuito de Jerez dal 31 luglio al 2 agosto. Dopodiché, sarà il turno del Portogallo, che avrà luogo sul tracciato di Algarve dal 7 al 9 agosto. Il secondo gran premio in cui si correrà in terra iberica sarà in Aragona, per due weekend consecutivi tra il 28 e il 30 agosto e poi tra il 4 e il 6 settembre. In seguito - ancora in attesa di conferma - sarà la volta del Round di Argentina sul Circuito San Juan Villicum che rimane in calendario con le date già fissate per il 9-11 ottobre. Il programma prevede l'11 ottobre lo sbarco in Argentina con la conslusione l'8 novembre a Misano. Così, dopo l'ufficializzazione dei calendari di Formula 1 e MotoGP, anche quello della Superbike ha visto la luce, nonostante ci sia ancora da sistemarlo definitivamente. "Portimao verrà dopo Jerez e poi a chiudere il mese sarà il MotorLand Aragon: un grande ritorno alla normalità per tutti".

Ovviamente la FIM ha tenuto a precisare che il ritorno del campionato si terrà inizialmente senza spettatori e con presenze limitate sui circuiti.

DWO ha lavorato molto intensamente con tutte le parti coinvolte, come nel caso dei governi, della FIM, dei circuiti e del personale del paddock per garantire il rispetto delle line guida in termini di sicurezza; questa è la priorità massima.

Altre Notizie