Sabato, 08 Agosto, 2020

Borsa: Europa in altalena ma in rialzo, guarda a Consiglio Ue

Milano resta la migliore 19 Giugno 2020 Di Ansa 19 Giugno 2020
Esposti Saturniano | 20 Giugno, 2020, 20:06

Entrambi gli esordi sono stati più che positivi dato che le azioni in apertura hanno fatto fatica a fare prezzo per eccesso di rialzo.

Dea Capital 0,12 euro 8,1%.

Debutto col botto sul mercato Aim anche per Sebino Fire and Security, azienda attiva nella progettazione, installazione e manutenzione di sistemi antincendio.

Poste Italiane 0,309 euro (saldo) 3,76%.

Tra gli altri titoli, due velocità per Juventus (-5,41%), sconfitta in finale di Coppa Italia dal Napoli, e il +2,27% della Lazio che potrebbe sfruttare le difficoltà della squadra bianconera nella corsa scudetto.

Tra le singole Piazze, Londra cede lo 0,37%, Parigi lo 0,45%, Francoforte è piatta (+0,06%). Deboli Diasorin (-1,3%), Pirelli (-1,15%) e Banco Bpm (-1,1%). Mentre Milano si conferma in rialzo (Ftse Mib +0,50% a 19.661 punti) con l'evidenza di Cnh (+2,96%), Ferragamo (+2,24%) e fuori dal paniere principale Astaldi (+3,8%) con il cda che ha approvato i bilanci 2019 e 2018 e convocato l'assemblea per fine luglio. Non si arrestano i contagi da coronavirus negli Stati Uniti, in particolare in Florida e Texas, anche se al momento sono esclusi nuovi eventuali blocchi.

I prezzi del petrolio accrescono i loro guadagni, per l'aumento della domanda e dopo che i Paesi produttori dell'Opec+ si sono impegnati hanno promesso di rispettare i tetti di riduzione dell'offerta concordati. Sul circuito elettronico i future sul Light crude Wti avanzano del 3,4% a 40,19 dollari e quelli sul Brent del 3% a 42,77 dollari al barile.

Altre Notizie