Sabato, 08 Agosto, 2020

Raffreddore protegge dal coronavirus per anni: lo studio

Secondo un recente studio il raffreddore non solo potrebbe proteggere dal Covid-19 ma anche donare l’immunità fino a 17 anni. La spiegazione Secondo un recente studio il raffreddore non solo potrebbe proteggere dal Covid-19 ma anche donare l’immunità fino a 17 anni. La spiegazione
Machelli Zaccheo | 14 Giugno, 2020, 13:51

Il raffreddore potrebbe proteggere dal contagio da coronavirus dando una immunità fino a 17 anni.

Il raffreddore è un'arma contro il Coronavirus?

Lo studio è stato condotto dall'immunologo Antonio Bertoletti assieme ai colleghi della Duke-Nus Medical School di Singapore e si concentra sulla cosiddetta memoria delle cellule T presenti nel corpo umano.

Stando ai primi risultati raccolti dalla ricerca, i pazienti che avevano sofferto di raffreddori causati da virus correlati a Covid-19 (betacoronavirus) "potevano avere immunità o soffrire di una forma più lieve della malattia". Si tratta di virus, in particolare HKU1 e OC43, che provocano raffreddori comuni ma che negli anziani e nei più giovani possono provocare anche serie infezioni toraciche.

I betacoronavirus condividono numerose caratteristiche con i coronavirus del Covid-19, della Sars e della Mers e tutti loro hanno subito un cosiddetto salto evolutivo passando dagli animali all'uomo. Dei 18 pazienti senza alcuna esposizione ai suddetti virus, circa la metà presentava risposte immunitarie ai betaconronavirus animali, il ché potrebbe significare che l'immunità si è sviluppata dopo l'esposizione a precedenti coronavirus a noi sconosciuti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI! .

Altre Notizie