Venerdì, 07 Agosto, 2020

Il Brescia inizia le sedute collettive, ma Balotelli non si presenta

Balotelli Cellino Brescia Il Brescia inizia le sedute collettive, ma Balotelli non si presenta
Cacciopini Corbiniano | 28 Mag, 2020, 22:10

Tanto che si comincia a parlare di rescissione, come informa l'Ansa.

Cosa ne sarà del suo futuro?

"Innanzitutto i tribunali cerco sempre di evitarli".

"Con la Serie B il contratto di Balotelli si annulla, con ogni probabilità sarà senza contratto l'anno prossimo vista la classifica". Due ricostruzioni contrastanti che servono a far capire come il Brescia e il giocatore siano ormai ai ferri corti: una condizione che tale ormai da diverso tempo e che nessuno ormai nega più. Per quanto riguarda il discorso 30 giugno la FIGC ha deliberato che la stagione sportiva finirà il 30 agosto.

Al di là di tutto questo, i malumori tra Balotelli e il Brescia sembrano profondi e sulla questione fanno rumore anche le parole del presidente del club lombardo, Massimo Cellino: "Forse il problema Balotelli è stato anche ingigantito".

Rifarebbe la scelta di prenderlo? "Non è stata un'operazione mediatica, ma puramente tecnica". Io pensavo, perché gli voglio bene, che a Brescia si creasse un qualcosa di nuovo per lui.

Altre Notizie