Venerdì, 07 Agosto, 2020

Coronavirus: quarantena in Gb da giugno, multa da 1000 pound

Coronavirus: quarantena in Gb da giugno, multa da 1000 pound Coronavirus: quarantena in Gb da giugno, multa da 1000 pound
Evangelisti Maggiorino | 25 Mag, 2020, 20:05

Il Regno Unito sta combattendo contro il Covid-19 e cerca di contenere quanto più possibile il contagio. Chi viola l'autoisolamento sarà sanzionato con una multa di mille sterline. Chiunque arriverà via aria, terra o nave in Regno Unito, dovrà fornire un indirizzo dove si impegna a trascorrere le due settimane di isolamento. "Effettueremo controlli a campione entro la metà di giugno per accertarci che le persone si isolino da sole". Prevista l'espulsione in caso continuo mancato rispetto delle regole.

All'inizio di questa settimana, il capo di Ryanair Michael O'Leary ha descritto il piano per mettere in quarantena i viaggiatori come "idiota" e "inattuabile", mentre l'ente commerciale Airlines UK ha dichiarato che "avrebbe effettivamente ucciso" i viaggi internazionali da e verso la Gran Bretagna.

Londra mira a ridurre il rischio di contagi di ritorno da oltreconfine del Coronavirus dopo il calo del tasso di infezione nel Paese.

Il segretario dell'Irlanda del Nord Brandon Lewis ha dichiarato: "La realtà è che stiamo dicendo alla gente che se vuole andare all'estero deve considerare il fatto che potrebbe dover fare una quarantena quando torna". C'è il sospetto che le misure adottate dal governo Johnson possano essere il pretesto per costringere britannici e residenti stranieri a restare in Regno Unito durante l'estate, in modo da sostenere il turismo locale e risollevare in parte l'economica britannica. La grande crescita dei casi confermati, dei ricoveri e delle morti causate dal virus avevano tuttavia costretto Johnson ad imporre misure simili a quelle in vigore in Italia.

Altre Notizie