Sabato, 08 Agosto, 2020

Su WhatsApp arrivano i QR code dei profili: ecco come funzionano

Su WhatsApp arrivano i QR code dei profili: ecco come funzionano Su WhatsApp arrivano i QR code dei profili: ecco come funzionano
Acerboni Ferdinando | 24 Mag, 2020, 19:53

Attenzione, non si parla di quelli da scansionare per accedere alla versione web di WhatsApp, ma di speciali codici pensati per consentire ad altri utenti di aggiungerci in rubrica. Una beta precedente aveva anche individuato suggerimenti per il supporto del codice QR per i profili.

Questi, tramite una semplice sezione della UI, possono successivamente scannerizzare il codice QR per aggiungervi rapidamente su WhatsApp.

Di QR code su WhatsApp si parla ormai da un anno, precisamente da quando a maggio 2019 alcuni utenti della versione beta dell'app di messaggistica avevano visto apparire degli speciali QR code associati ai loro profili.

Poiché WhatsApp è legato ai numeri di telefono, l'aggiunta di un numero di contatto è sufficiente per aggiungere un contatto all'elenco dei contatti di WhatsApp. Da tempo in fase di sviluppo, il team è finalmente riuscito ad inserirlo all'interno dell'ultima beta. Ancora meglio, per prevenire abusi, il codice QR può essere revocato se qualcuno lo condivide online. Sembra, però, più verosimile la prima delle opzioni, e cioè che a breve la caratteristica sarà disponibile su iOS e Android, anche se certamente non ci sono al momento date di rilascio previste.

Altre Notizie