Martedì, 26 Mag, 2020

Tommasi (AIC): "Stipendi calciatori? Deluso e preoccupato"

L'Assocalciatori dopo il Consiglio Federale: Durissimo comunicato dell'Assocalciatori
Cacciopini Corbiniano | 22 Mag, 2020, 19:10

"Il termine perentorio per le iscrizioni verrà fissato nella seconda metà di agosto e comunque dopo la fine dei campionati". Solo così si possono evitare gli infortuni che sono sempre dietro l'angolo. Che siamo stati in campo fino al 15 marzo, che i calciatori hanno lavorato con il preparatore atletico per tutto il lockdown e ora tu puoi pure non retribuirli - ha spiegato -. Sono deluso e preoccupato. Si prendono delle decisioni con mascherine e conference call e poi si mandano in campo gli altri, cioè i calciatori. "Presto ci vedremo e analizzeremo la situazione, ma sono veramente deluso e preoccupato per come vanno le cose in questa Federazione e in questo calcio".

Nel comunicato si mette in risalto la mancanza di "possibili soluzioni alle difficoltà attuali, e dei prossimi mesi, che dovranno affrontare i quasi 4.000 tesserati che vivono di calcio" in relazione ai Dilettanti e si richiede il riconoscimento della status professionistico delle calciatrici visto che "la prosecuzione della stagione al pari delle Leghe professionistiche" della Serie A femminile "dà ulteriore consapevolezza alle calciatrici di essere professioniste a tutti gli effetti". I calciatori "hanno bisogno di giorni per poter ritrovare la condizione" e dunque i tempi "non coincidono con quelli della scienza".

Secondo il presidente dell'Assocalciatori, servono "almeno quattro settimane" di allenamento, "anche se alcuni parlano di sei". "Abbiamo chiesto che ci sia un organo di controllo che possa dare a tutti le stesse garanzie di sicurezza", ha aggiunto Tommasi. Non poniamo limiti se vogliamo essere in grado di ripartire, le 4 settimane per gli allenamenti non devono ssere un problema, anzi vediamole come necessarie per tornare in forma ed evitare infortuni. "Ad oggi una data non c'è, ma è ovvio che andrà fissata, e da quel momento bisognerà calcolare quante settimane occorreranno".

Altre Notizie