Lunedi, 25 Mag, 2020

Spara alla compagna e poi si suicida: morto l’attore Hagen Mills

Hagen Mills Spara alla compagna e poi si suicida: morto l’attore Hagen Mills
Deangelis Cassiopea | 21 Mag, 2020, 14:53

Secondo la ricostruzione dei fatti, l'attore avrebbe sparato alla compagna Erica Price senza ucciderla, per poi rivolgere contro di sé la pistola togliendosi la vita.

La polizia di Mayfield ha dichiarato che la madre di Erica Price e la figlioletta che ha avuto da Mills sono state trattenute all'interno della casa da Mills fino al suo ritorno: "Quando Price è entrata nella residenza è stata colpita da Mills, prima che lui girasse la pistola su se stesso", ha detto la polizia. Dapprima ha infatti tentato di uccidere la sua compagna, che aveva tra le braccia la figlia di 4 anni, poi si è suicidato. Secondo quanto emerso dai media americani, l'attore sarebbe tornato nella sua casa di Mayfield (Kentucky) con l'intento di compiere un omicidio-suidicio. È morto così Hagen Mills, attore noto per "Baskets", "Justified" e "Swedish Dicks". La madre e la sorella della donna aggredita non hanno riportato ferite. Fortunatamente nella sparatoria non sono stati coinvoli nè la madre di Erica, nè la piccola bimba di 4 anni.

Hagen Mills
La carriera dell’attore morto suicida

L'attore Hagen Mills ha iniziato la sua carriera nel 2011. Nel 2016 ha quindi impersonato Lucky in "Renoir", per poi ottenere una parte nel primo episodio di "Baskets", serie tv molto popolare con Zach Galifianakis. Nel 2013, Hagen Mills ha avuto il ruolo di Buck Barrow nel film "Bonnie & Clyde: Justified". L'ultimo tweet, invece, risale a Febbraio 2017 in cui affermava: "Sono solo un ragazzo ignorante di campagna, ma ho scoperto che funziona".

Altre Notizie