Martedì, 14 Luglio, 2020

Coronavirus, nuova ordinanza della Sindaca Raggi: ecco gli orari dei negozi

Roma orari apertura chisura Fase 2 Roma gli orari di apertura dei negozi dal 18 maggio
Cacciopini Corbiniano | 18 Mag, 2020, 05:07

La sindaca Raggi ha anche modificato le fasce orarie di apertura e di chiusura rispetto alla prima ordinanza, recependo anche in questo caso le richieste dei commercianti.

Ordinanza aperture esercizi commerciali.

"Questo provvedimento - spiega Virginia Raggi - nasce dalla condivisione con categorie e sigle sindacali di un unico obiettivo: supportare il nostro tessuto produttivo nel rispetto della sicurezza di tutti".

F1B: apertura dalle ore 7.00 ed entro le 8.00 - chiusura dopo le ore 19.00 ed entro le 21.30. Le aperture sono da effettuarsi nell'intervallo 9.30 - 10.00, le chiusure entro le 19.00.

I negozi di abbigliamento, medie e grandi strutture di vendita del settore non alimentare (presumiamo profumerie, negozi di elettronica, gioiellerie, cartolibrerie ecc...), parrucchieri, estetisti, Phone center e Internet point potranno aprire tra le 11.00 e le 11.30 e chiudere tra le 19.00 e le 21.30.

Alla Fascia F1 appartengono i negozi alimentari di vicinato, laboratori alimentari svolti in forma artigianale e non, panificatori, grandi e medie strutture di vendita del settore alimentare.

Quanto alla giornata di domenica e ai festivi, l'eventuale orario di apertura al pubblico non è assoggettato alle fasce sopra menzionate, specifica il Campidoglio, ma alla normativa regionale e statale di riferimento. Con l'ordinanza dalla Sindaca Raggi sono state stabilita tre fasce orarie, che vanno dal lunedì al sabato. C'è l'obbligo per tutti, però, di esporre all'esterno del locale il codice scelto o assegnato (F1A, F1B, F2, F3), nonché il relativo orario di esercizio.

Per gli esercizi commerciali che svolgono attività mista - settore alimentare e non alimentare - sarà possibile scegliere discrezionalmente una delle fasce orarie di apertura al pubblico sopra descritte, relativamente ai titoli posseduti. Restano ancora in piedi le prerogative statali e regionali in ordine al mutare delle circostanze di carattere sanitario.

Ecco i nuovi orari dei negozi a Roma dal 18 maggio, per ogni tipologia di attività.

Altre Notizie