Lunedi, 10 Agosto, 2020

Coronavirus, restano bassi contagi e tamponi

CORONAVIRUS Coronavirus, restano bassi contagi e tamponi
Machelli Zaccheo | 16 Mag, 2020, 19:50

A Marsala nella giornata di giovedì 14 maggio, è stato dimesso l'ultimo paziente del Covid-hospital. Le vittime sono 31.368: +262 e i guariti 115.288, quasi 3.000 in più (+2.747, con incremento del 2,44%). Quindici nuovi contagi in tutta la regione su 989 tamponi refertati.

La decisione di chiudere il COC è stata presa ieri sera quando, presso la sede della protezione civile, si sono riuniti il primo cittadino Sebastiano Giordano, il responsabile della polizia municipale e il coordinatore della protezione civile Gaetano Gragnaniello ed il suo vice Salvatore Sorrentino. I ricercatori, guidati da Philip Anfinrud e Adrian Bax hanno stimato la velocità media di diffusione per droplets di circa 4 micron, la grandezza media delle goccioline sospese nell'aria, che si sono rimpicciolite dal 20 al 34% a causa dell'evaporazione della parte acquosa, rispetto ai 12-21 micron di quelle appena emesse. Hanno inoltre scoperto che parlando ad alta voce si generano più goccioline e soprattutto più grandi. La Fase 2 prosegue con molta gradualità, siamo ancora in attesa delle disposizioni regionali che ci diranno chi veramente potrà riaprire da lunedì e chi ancora deve aspettare l'inizio del mese di giugno e in questa situazione ancora una volta, così come a inizio emergenza, ci troviamo di fronte all'ennesimo "garbuglio" normativo davanti al quale bisogna trovare un orientamento. Sono prevalentemente due: i decessi, che sono il dato purtroppo più attuale e più correlabile quindi all'andamento della curva epidemica giorno dopo giorno.

Il tuo browser non può riprodurre il video. Con riferimento all'aggiornamento dei dati precedentemente forniti, sulle persone con residenza o domicilio in provincia di Rimini che risultano positive, va ricordato che tali dati ricomprendono anche residenti che, per vari motivi, possono essere stati diagnosticati fuori provincia. Uno è ricoverato, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare. In Romagna sono complessivamente 4.778 (6 in più), di cui 1.000 a Ravenna (1 in più), 936 a Forlì (1 in più), 759 a Cesena (nessun nuovo caso rispetto a ieri), 2.083 a Rimini (4 in più).

Altre Notizie