Sabato, 11 Luglio, 2020

Coronavirus, Sileri: "Terapia al plasma molto promettente. Per fine mese maggiore libertà"

Coronavirus, Sileri: Coronavirus, Sileri: "Terapia al plasma molto promettente. Per fine mese maggiore libertà"
Machelli Zaccheo | 15 Mag, 2020, 14:08

Roma, 13 mag. (askanews) - "Penso che dal primo giugno ci sarà possibilità di spostarsi da una regione all'altra". A partire dal 18 maggio faremo un passo avanti e da giugno credo che potremo spostarci tra le varie ragioni, comprendendo anche la Lombardia. "Ovviamente non posso garantire oggi la libertà di movimento fra diverse regioni perché è un momento di osservazione, una fase 2 molto iniziale e ci sono12 regioni che hanno meno di 12 infetti. Non si parla di assembramenti, festini o cose di questo genere, chiediamo solo di essere equiparati alle stesse persone che hanno gli affetti nella propria regione".

Forse già dal 1 giugno sarà possibile spostarsi da Regione una regione all'altra nel nostro Paese.

Dobbiamo lavorare sulla terapia, credo che quella sul plasma sia molto promettente. La mia tesi è la seguente: se ci sono due Regioni limitrofe e con basso rischio, lo stesso rischio, allora ci si può spostare, ma non dal 18 maggio comunque, occorrerà più tempo. E sulla situazione sanitaria odierna, Sileri commenta: "Migliora perché conosciamo meglio la malattia e viene trattata precocemente, perché ci sono più posti liberi in ospedale".

Il viceministro dell'Economia Misiani ha definito "positivo dal punto di vista sanitario" la regolarizzazione dei migranti: "Vero che sono del M5S, e che deve essere fatto con intelligenza e moderazione, ma dal punto di vista sanitario è così", ha concluso Sileri.

Sulla questione tamponi "è stata fatta una call, nazionale e internazionale, che dura tutta questa settimana per fare un censimento per le possibilità di acquisto di reagenti e tamponi. Da lunedì avremo le risposte".

Altre Notizie