Giovedi, 09 Aprile, 2020

Barcellona: i calciatori rifiutano la decurtazione del 50% dello stipendio

Messi e tutti i suoi compagni aspettano le decisioni del Barcellona. Lapresse SPAGNAcontenuto premiumBarça la strategia è tagliare gli stipendi. Ma che ne pensano Messi e compagni
Cacciopini Corbiniano | 27 Marzo, 2020, 02:09

Aria di rivolta nel Barcellona, dove Lionel Messi e compagni hanno rifiutato il taglio degli stipendi avanzata dalla società, considerando il periodo di stop forzato per l'emergenza Coronavirus. Al momento - dai tesserati del Barcellona - arriva un "no".

Ora il club blaugrana dovrà decidere se applicare unilateralmente a tutti i suoi atleti la decurtazione del 70% dello stipendio, che per la prima squadra sarebbe però del 50%. L'Erte - expedientes de regulación temporal de empleo, l'equivalente della cassa integrazione - riguarderebbe tutte le squadre professionali e abbatterebbe, come detto, gli stipendi del 70%. Oggi è previsto un CdA per valutare se andare allo scontro o cercare altre mediazioni.

Altre Notizie