Giovedi, 04 Giugno, 2020

Nainggolan: "Ho paura di trasmettere il Coronavirus a mia moglie"

Nainggolan: Nainggolan: “Ho paura di trasmettere il Coronavirus a mia moglie”
Cacciopini Corbiniano | 27 Marzo, 2020, 02:12

"Zenga e lo staff ci hanno dato un programma di mantenimento muscolare, ma restare chiuso in casa è dura, non sai come riempire la giornata". Ora non gioco più ai casinò, ma a volte ho lasciato lì dentro cifre grosse. Ma la noia la fa da padrona. Adesso però non potrei visto che è stato contagiato dal virus. Non mi è mai venuto in mente di tornare in Belgio a fina carriera, lì mi hanno dimenticato molto in fretta.

"Il coronavirus è un grosso problema e ormai si parla solo di questo". Le terapie sono state rimandate e stiamo evitando gli ospedali. Speriamo che tutto finisca il prima possibile perché Claudia ha un sistema immunitario debole. "Ho il timore di contagiarmi se esco a fare la spesa e di trasmetterle il coronavirus". C'è gente che pulisce casa, che prova a fare lo chef ma io non sono tra questi. Torno a casa e ho paura di contagiarla, ma sto attentissimo e quindi penso che sia andato tutto bene.

Lei ha già superato la parte più difficile della malattia, ora è in fase di "conservazione. o prendo tutte le precauzioni del caso e seguiamo le indicazione dei medici" le sue parole durante una diretta Instagram per il canale belga Vier.

"Il calcio è sempre stato un hobby per me e sono stato in grado di farlo diventare il mio lavoro". Ma provo comunque a vivere il più possibile come una persona normale. A differenza di altri, non mi nascondo: "ogni giorno può essere l'ultimo ed è per questo che voglio vivere al massimo".

Altre Notizie