Mercoledì, 08 Aprile, 2020

Coronavirus: i medici di famiglia potranno prescrivere i farmaci anti-Aids

Coronavirus, Medici di famiglia potranno prescrivere farmaci antiAids per Virus
Machelli Zaccheo | 26 Marzo, 2020, 21:53

Rispondendo alle domande sulla carenza di alcuni farmaci e sulle terapie antivirali (tra cui alcune terapie anti-Hiv) che sempre più persone chiedono come terapia preventiva, Magrini ha spiegato che "stiamo lavorando per autorizzare a breve i medici di famiglia a prescrivere i farmaci anti-Aids".

"Abbiamo approvato 4 sperimentazioni su anticorpi monoclonali: ieri due studi che confrontano diversi nuovi approcci a nuovi farmaci, altri due sono in valutazione oggi dalla Commissione tecnica scientifica dell'Aifa, che si riunisce in seduta permanente tutti i giorni per 5 ore". È quanto ha affermato a Radio Capital il direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Nicola Magrini, rimarcando come gli ultimi dati "sono buoni e indichino una decrescita di casi e decessi, e ciò è di fondamentale importanza ma non si deve mollare". Magrini ha però sottolineato che per altri farmaci, come l'anti-malarico clorochina, ci siano invece "rischi" ed è "necessaria cautela rispetto ad un uso di massa". Ha invece smentito la notizia della mancanza ospedaliera di ossigeno e insulina.

Il "cambio di direzione - ha detto Magrini - è evidente".

Sulla crisi coronavirus, per Magrini "non siamo ancora fuori dall'emergenza e non bisogna mollare, bisogna restare a casa ancora per 2-3 settimane almeno". "Gli ultimi dati sono buoni e condivido la previsione dell'Oms del picco entro la settimana". Magrini ha definito il coronavirus "un brutto virus ma non bruttissimo, perche' Sars e Mers avevano una mortalità molto più elevata. Un loro uso terapeutico, salvo per chi ha sintomi, a mio avviso, non è necessario". Per i farmaci prescritti dai medici di base o acquistati individualmente dai cittadini in via preventiva, è vero, sono carenti.

Altre Notizie