Lunedi, 01 Giugno, 2020

Coronavirus: in Svizzera i casi sono saliti a 7014

Generico 2018 Coronavirus: Svizzera, quasi 5.000 casi - Ultima Ora
Evangelisti Maggiorino | 23 Marzo, 2020, 21:29

Lo ha ha reso noto l'Ufficio federale della sanità pubblica citato dalla Radiotelevisione svizzera. "Con il Ticino siamo in trattativa, ma per la Confederazione la situazione è illegale". Di questi, ha spiegato, 3.438 sono stati confermati e 450 sono ancora in attesa di una seconda conferma dopo un primo riscontro di positività. Ieri erano 2.772 i casi confermati segnalati all'Ufsp. "La Svizzera sta subendo in pieno l'ondata di casi di coronavirus". La popolazione deve contribuire al rispetto delle prescrizioni di base volte ad arginare la propagazione dell'epidemia. 179 persone sono ricoverate, di cui 35 in terapia intensiva, ha indicato in una conferenza stampa in streaming il medico cantonale Giorgio Merlani.

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) comunica che in Ticino nelle ultime ventiquattro ore è stato registrato un decesso legato al COVID-19, rientrante nella categoria delle persone vulnerabili. "Inoltre altri cantoni hanno dato la disponibilità ad ospitare pazienti", ha proseguito Koch.

Koch ha intanto confermato che i test iniziano a scarseggiare in Svizzera: la priorità è data agli ospedali, con l'indicazione di svolgere l'esame solo sui casi con sintomi forti e/o a rischio e sui membri del personale sanitario. I più colpiti sono il Ticino, con un'incidenza di 263,5 casi ogni 100.000 abitanti, davanti a Vaud (205,8) e Basilea Città (203,8). Da 0 a 100 anni, tutte le fasce di età sono interessate.

Altre Notizie