Domenica, 20 Settembre, 2020

Coronavirus/Pirelli dona 65 respiratori e 20mila mascherina alla Lombardia

Pirelli azienda e dipendenti offrono aiuti per l’emergenza coronavirus Coronavirus/Pirelli dona 65 respiratori e 20mila mascherina alla Lombardia
Cacciopini Corbiniano | 23 Marzo, 2020, 12:12

Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato dell'azienda milanese, ha scritto così nel comunicato: "In un momento di così grande difficoltà, vogliamo stare vicini alla nostra regione e al nostro paese". Come ha fatto sapere la stessa Pirelli, il materiale arriverà all'aeroporto di Milano Malpensa lunedì grazie agli sforzi congiunti, insieme alla società e ai suoi partner cinesi, dello stesso governo regionale, coordinato dal consigliere Davide Carlo Caprini e dall'ambasciatore italiano a Pechino, Luca Ferrari.

Il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha voluto ringraziare Pirelli per il sostegno e l'impegno nella battaglia contro il diffondersi del virus. "Questi gesti ci aiutano ad andare avanti sempre con più forza". "Grazie e ancora grazie a tutti coloro che ci sostengono".

L'iniziativa è stata battezzata "Insieme per l'Italia, insieme per la ricerca" a supporto dell'emergenza Covid-19 e proseguirà nei prossimi giorni: i fondi sono destinati a sostenere l'acquisto di dispositivi per gestire l'insufficienza respiratoria di pazienti critici presso l'unità operativa di terapia intensiva dell'Ospedale Sacco, rafforzare il livello di sicurezza delle attività di assistenza e contribuire alla ricerca.

La donazione segue quella già realizzata da Pirelli in collaborazione con la Regione Lombardia che ha consentito di fornire 65 dispositivi per la ventilazione assistita di terapia intensiva, 5 mila tute per utilizzo sanitario e 20 mila mascherine a supporto delle strutture sanitarie della Regione. "Dobbiamo dunque ringraziare tutti i nostri partners che ci hanno aiutati in questa iniziativa, per supportare il sistema sanitario in modo rapido ed efficace".

Altre Notizie