Mercoledì, 08 Aprile, 2020

Fca, Gorlier "Gli investimenti in Italia partiti al 90%"

Alfa Romeo Tonale Il concept
Cacciopini Corbiniano | 26 Febbraio, 2020, 08:43

Ad annunciarlo è il Chief operating officer Europe, Middle East and Africa di Fca, Pietro Gorlier, presente nella città napoletana per festeggiare i 40 anni della Panda.

Oltre un miliardo è la cifra investita nello stabilimento di Pomigliano, in cui sono già stati avviati i lavori di ristrutturazione del reparto verniciatura, in cui sono stati installati 20 nuovi robot per coprire l'ampliamento della produzione e migliorare la depurazione delle sostanze. Lo sottolinea Pietro Gorlier, nel suo intervento all'evento per i 40 anni della Panda a Pomigliano d'Arco, fabbrica per la quale "complessivamente, tra Panda Hybrid e Alfa Romeo C-SUV, l'investimento ammonta a oltre un miliardo di euro". Nella seconda metà del 2021 uscirà il primo modello Plug-In della casa: il Suv (o Cuv, come lo chiama la casa del biscione) Alfa Tonale, per cui oggi è partita la preparazione dell'assemblaggio che da qui al prossimo anno dovrà garantire la produzione del nuovo modello. Ovviamente ogni giorno ci sono aggiornamenti ed adesso stiamo monitorando la situazione italiana.

Il gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles (FCA) questa mattina ha perso il 4,32% alla borsa di Milano, a 11,56 euro, a seguito del FTSE MIB, l'indice di punta italiano, che ha perso il 4,70%.

"Sarebbero necessarie - ha spiegato - misure come il sostegno alla diffusione dell'infrastruttura di ricarica, come la semplificazione delle procedure esistenti per l'installazione, ad esempio con l'istituzione di uno Sportello Unico Nazionale a questo scopo o strumenti di detrazione fiscale".

"Fino a quando non avremo completato la fusione, continueremo ad essere due aziende separate". "Avevamo un piano da 5 miliardi - ha proseguito - lo abbiamo portato avanti e lo stiamo portando avanti".

"Gli investimenti che abbiamo dichiarato sono quelli che per il 2022 dovrebbero portare la piena occupazione - ha aggiunto ancora Gorlier - sono confermati e quindi automaticamente anche il riassorbimento progressivo delle persone che sono in cassa integrazione".

Altre Notizie