Giovedi, 20 Febbraio, 2020

Lecce-Spal, Liverani: "Ho qualche dubbio sulla formazione. Dovremo concedere il minimo"

Lecce-Spal Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino Lecce, Barak: “Con la Spal gara difficilissima”
Cacciopini Corbiniano | 15 Febbraio, 2020, 15:50

Per la Spal invece sarà lesordio di Gigi Di Biagio. Il ko in rimonta rimediato dal Sassuolo è costato l'esonero a Semplici, che ha lasciato il club ferrarese all'ultimo posto della classifica. Il Lecce si trova al momento in 17esima posizione, a quota 22 punti, con tre di vantaggio dalla zona retrocessione.

QUI LECCE- Non mancano i problemi di formazione ed i relativi di dubbi di formazione per mister Fabio Liverani che, oltre agli già indisponibili Meccariello, Babacar e Farias deve fare i conti con il possibile forfait di Riccardo Saponara, alle prese con problemi muscolari che mettono a rischio la sua presenza in campo. Per il resto, si va verso la riconferma quasi in blocco dello schieramento visto all'opera con Torino e Napoli, con la sola opzione Petriccione che potrebbe riprendersi il posto da titolare a scapito di Deiola.

Probabile formazione Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Donati, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Deiola, Petriccione, Mayer; Mancosu; Falco, Lapadula.

Per la prima sulla panchina della Spal, Luigi Di Biagio non cambia modulo e propone il 3-5-2. In avanti Di Francesco e Petagna. Dabo e Cerri ancora out, non convocati così come Vicari. I ballottaggi riguardano Murgia e Missiroli. Gli esterni saranno Reca e Strefezza, con Castro mezzala nel centrocampo a tre.

Altre Notizie