Giovedi, 20 Febbraio, 2020

DTM | Kubica al debutto con BMW e ART Grand Prix

Robert Kubica DTM Nuova avventura per Kubica, sarà un pilota BMW nel campionato DTM: c’è il via libera dell’Al ...
Cacciopini Corbiniano | 15 Febbraio, 2020, 11:38

Non solo il ruolo di terzo pilota del team Alfa Romeo Racing in Formula 1, Robert Kubica parteciperà anche al prossimo campionato DTM con la scuderia BMW Motorsport.

In una stagione di transizione come quella del 2020 che ha visto il primo colpo di scena nell'abbandono di R-Motorsport, il DTM accoglie uno dei nomi più attesi, Robert Kubica.

Già al termine dell scorso anno Kubica aveva avuto modo di provare una M4 DTM durante i Young Drivers Test di Jerez de la Frontera.

L'opportunità però si è presentata grazie al team privato ART GP, supportato dallo sponsor PKN Orlen, con Kubica che dunque andrà ad aggiungersi a Marco Wittmann, Timo Glock, Philipp Eng, Sheldon van der Linde, Lucas Auer, e Jonathan Aberdein in qualità di pilota motorizzato BMW. Credo che il DTM sia una delle serie di gare più belle al mondo. Con Kubica le vetture in pista saranno 15 e non è ancora esclusa la possibilità di avere 16 vetture con un altro team clienti di BMW. Naturalmente abbiamo ancora esperienza da maturare, se ci paragoniamo agli altri team, ma lavoreremo duro per assicurarci di migliorare di volta in volta.

"Questa è una grande notizia per il DTM - ha dichiarato il responsabile motorsport di BMW, Jens Marquardt -". Non vedo davvero l'ora d'iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera. Abbiamo sempre avuto come obiettivo quello di far crescere BMW come team privati e alla fine abbiamo scelto ART Grand Prix. "Sarà una vera risorsa per la serie". Detto questo, sono assolutamente sicuro che Robert si adatterà rapidamente al DTM e che sarà un componente inestimabile dell'entusiasmante gamma di piloti della BMW 2020.

"È una grande notizia per tutto il DTM".

Altre Notizie