Lunedi, 10 Agosto, 2020

Aston Martin, la carica di Sfaznauer: "Torneremo al top"

Credit Colombo Credit Colombo
Cacciopini Corbiniano | 13 Febbraio, 2020, 07:22

Così a partire dalla stagione 2021, la Racing Point cambierà ancora nome, come racconta Otmar Szafnauer, team principal del team britannico: "È una notizia importante per Aston Martin e anche per la Formula 1".

Come parte di questo accordo c'era anche la volontà di iniziare un percorso che potesse riportare il nome Aston Martin in Formula 1 e, naturalmente, l'opportunità di coinciliare questi due mondi è arrivata grazie a Stroll. Lawrence Stroll nel suo discorso che ha tenuto in fabbrica è stato chiaro.

"Senza dubbio, fornisce una vera iniezione di energia per il personale di Silverstone, dove ha sede la squadra".

"Il team è in attività, con vari nomi, da 30 anni ed è più che pronto a diventare un team di produttori".

"Tutti sono orgogliosi di rappresentare una leggendaria casa automobilistica che torna ai vertici del motorsport". Continueremo a competere come Racing Point fino a quando il cambio di marchio si completerà all'inizio del 2021. Una lunga intervista in questa direzione quella di Otmar Szafnauer, attuale team manager della Racing Point, ai microfoni di Formula Passion.

"È importante tenere d'occhio l'obiettivo principale del 2020, che è quello di essere competitivi in pista con l'RP20", ha concluso l'ungherese.

Altre Notizie