Martedì, 18 Febbraio, 2020

Aereo precipitato vicino a Siracusa: 2 morti

Ultraleggero precipita e prende fuoco, morto il pilota 23enne Bologna, ultraleggero precipita e prende fuoco: ferito il pilota
Cacciopini Corbiniano | 12 Febbraio, 2020, 16:26

L'incidente si è verificato nella mattinata di mercoledì 12 febbraio. Dopo essere caduto, il piccolo aereo ha anche preso fuoco. L'ultraleggero era di una scuola di volo di Catania.

Le vittime sono Stefano Baldo, pilota esperto dell'Alitalia, di 53 anni, e Gioele Bravo, studente dell'istituto aeronautico di Catania. Presenti gli agenti della polizia, il personale della squadra mobile della Questura di Siracusa e i vigili del fuoco. Il mezzo, un Tecnam P2002, per cause in via di accertamento, ha improvvisamente perso quota ed è precipitato, schiantandosi al suolo in una zona di campagna.

Sul posto si sono recati ispettori dell'Agenzia nazionale sicurezza volo e dell'Ente nazionale aviazione civili per gli accertamenti del caso. Le due persone che erano a bordo sono morte: si trattava di un giovane allievo e del suo istruttore, decollati dall' Aeroclub di Catania. La Procura di Siracusa, infine, ha aperto un'inchiesta per chiarire la dinamica e le cause dell'incidente.

Altre Notizie