Sabato, 23 Gennaio, 2021

CALCIO. Juve in ansia dopo il flop di Verona. CR7: "lavoriamo sodo"

CALCIO. Juve in ansia dopo il flop di Verona. CR7: CALCIO. Juve in ansia dopo il flop di Verona. CR7: "lavoriamo sodo"
Cacciopini Corbiniano | 11 Febbraio, 2020, 19:11

E il club, dal silente Agnelli a Paratici e Nedved sa benissimo che ora c'è la Champions, un appuntamento che la Juventus non può sbagliare se non vuole scivolare nel burrone dei conti.

"Hellas da urlo, la Juve ko", titola cosi l'edizione odierna del Corriere di Verona. Sul tabellone 888sport.it il titolo alla squadra di Sarri, come riporta Agipronews, rimane la prima scelta, ma è passato da 1,40 a 1,65, il dato più alto da inizio stagione. L'Hellas Verona corre tantissimo e sembra quasi che non abbia giocato mercoledì contro la Lazio.

"Non era il risultato che volevamo".

I messaggi che circolano sui social network inneggiano all'esonero di Sarri e al ritorno di Massimiliano Allegri, tecnico che in 5 anni di Juventus è riuscito a conquistare ben undici trofei. "Entrambe possono concorrere per il titolo", ha detto il tecnico del Verona.

Che fosse un tipo tosto lo si sapeva. Prestazione altisonante da parte della squadra di Ivan Juric che ribalta il gol di Cristiano Ronaldo (il 20esimo in 20 gare di Serie A quest'anno), il decimo consecutivo, con le reti di Borini e Pazzini. Se la testa non è al 100 anche il fisico le va dietro.

Il resto viene a sé, perché quando una squadra crede ciecamente nel proprio allenatore, sul campo si vede. Intanto però, nelle segrete stanze del quartier generale bianconero, qualcosa si starebbe già muovendo. Il classe '67 di Stoccarda è sì legatissimo al Liverpool fino al giugno 2024, ma in caso di conquista della Premier League (una formalità a meno di un clamoroso tracollo) potrebbe aver voglia di provare una nuova esperienza avendo vinto tutto ciò che si poteva vincere alla guida dei 'Reds'.

Altre Notizie