Venerdì, 05 Marzo, 2021

Bologna, Sabatini punge Ibanez: "E’ un desaparecido, neanche a Roma sanno dov’è…"

Bologna, Sabatini punge Ibanez: Bologna, Sabatini punge Ibanez: "E’ un desaparecido, neanche a Roma sanno dov’è…"
Cacciopini Corbiniano | 11 Febbraio, 2020, 19:09

Vola il Bologna, che adesso sogna l'Europa.

La Juve vuole riportare Riccardo Orsolini a Torino al termine di questa stagione, ma il Bologna continua a fare resistenza ed è giallo sulla presunta clausola di riacquisto da parte del club bianconero.

Al momento però il centrale brasiliano di origini uruguaiane non ha disputato nemmeno un minuto, e a proposito di questo ne ha parlato il direttore sportivo del Bologna, nonché ex giallorosso, Walter Sabatini, nella trasmissione 'Il pallone nel sette' in onda su 'E' TV'. L'esterno offensivo classe 1997, arrivato nell'estate del 2018 dalla Juventus con la formula del prestito per 18 mesi, è stato riscattato lo scorso giugno per 15 milioni di euro. E' incedibile, per me se la Juventus lo rivuole deve darci almeno 70 milioni. I tifosi non devono preoccuparsi di un possibile addio. Come la Juventus, che ancora si morde le mani per averlo lasciato partire.

Chi a Bologna, invece, è arrivato è stato Musa Barrow. "Mi convinse, non potevo dirgli di no. Tra l'altro è un'operazione importante dal punto di vista economico". Chiosa anche su Mihajlovic: "La squadra per osmosi ha assorbito i dettami dell'allenatore, Sinisa trasmette tutto quello che stiamo vedendo in campo ai ragazzi".

Altre Notizie