Lunedi, 30 Marzo, 2020

Le ricercatrici che hanno isolato il coronavirus: chi sono

Maria Rosaria, Francesca e Concetta: ecco l'equipe dello Spallanzani che ha isolato il coronavirus Coronavirus isolato da medici italiani, tra loro anche una dottoressa di Procida
Evangelisti Maggiorino | 05 Febbraio, 2020, 16:06

"Porgo comunque anche a nome della dottoressa Capobianchi e del suo team i più sentiti ringraziamenti per la vostra attenzione".

L'assessore alla Sanità del Lazio ha detto che ora verrà stabilizzata. Nata a Procida, 67enne, allo Spallanzani dal 2000, Capobianchi (all'estrema destra nella foto, insieme al ministro Speranza e, da sinistra, Concetta Castilletti e Francesca Colavita) ha assicurato in questi due decenni un contributo fondamentale allo sviluppo del laboratorio, in particolare nell'allestimento e coordinamento della risposta alle emergenze infettivologiche in ambito nazionale, in accordo con il riconoscimento del carattere scientifico di diritto pubblico e rilievo nazionale per le malattie infettive dell'istituto, confermato peraltro recentemente, con decreto del ministero della Salute del 9 luglio 2019. Francesca Colavita, una ricercatrice molisana di 31 anni, precaria, è stata intervistata da Repubblica e ha raccontato la situazione nel comparto della ricerca.

Quattordici donne e un uomo: ecco il team che ha debellato il coronavirus.

Eccellenze del genere esistono e andrebbero incentivate, forse episodi come questi possono servire a sensibilizzarci tutti verso l'importanza della ricerca scientifica.

"Abbiamo lavorato per cinque ore al giorno nel laboratorio ad alta protezione, usando tute, mascherine e precauzioni, ci siamo coccolati il virus, perché mica è semplice".

I primi rimpatriati dalla zona di Wuhan negli Usa sono ospitati nella base dell'aeronautica militare di March Air, vicino a Los Angeles, e altre strutture simili sono pronte in Texas e Colorado, per quella che è la prima quarantena decisa dal Cdc degli ultimi decenni.

Maria Rosaria, Francesca e Concetta: ecco l'equipe dello Spallanzani che ha isolato il coronavirus

Un team quasi tutto al femminile quello dello Spallanzani che ha coordinato il progetto di ricerca, isolamento e sequenziamento genico del Coronavirus in questi giorni.

Concetta Castilletti ha aggiunto: "Qui da noi, nel nostro laboratorio, abbiamo già ottenuto risultati notevoli".

"Sono state tre donne a portare a termine l'isolamento del coronavirus".

Nella squadra era presente anche Maria Rosaria Capobianchi. Francesca Colavita, ricercatrice precaria, lavora in laboratorio dopo diverse missioni in Sierra Leone per fronteggiare l'emergenza "ebola".

Aggiungiamo che durante il periodo da ricercatrice, ha passato molto tempo in Africa per studiare il virus dell'Ebola, di cui nel 2013-2014 è scoppiata l'epidemia.

Con loro hanno collaborato Fabrizio Carletti, esperto nel disegno dei nuovi test molecolari e Antonino Di Caro che si occupa dei collegamenti sanitari internazionali.

Altre Notizie