Venerdì, 28 Febbraio, 2020

Australian Open, Fognini batte Thompson e passa il turno

Diritto largo nel tie-break? Fognini lancia la racchetta e la spezza in due Tennis > Australian OpenVIDEO- Diritto largo nel tie-break? Fognini lancia la racchetta e la spezza in due
Cacciopini Corbiniano | 23 Gennaio, 2020, 13:06

L'Italia del tennis fa festa e colora d'azzurro l'emisfero australe, dove si è aperta la stagione. Sotto due set a zero contro il mai digerito statunitense Opelka, il ligure si rimbocca le maniche e, pur non mostrando, come spesso gli accade, un comportamento esemplare e una condotta di gara da imitare, riesce a battere il nordamericano al quinto set, garantendosi il secondo turno contro l'australiano Jordan Thompson. A Sinner bastano cinque minuti per conquistare i due giochi necessari e chiudere sul 7-6 (2), 6-2, 6-4 il match col qualificato australiano Max Purcell mentre Seppi ha liquidato all'esordio per 6-4, 6-4, 7-6 (3) Kecmanovic.

Fognini ha così realizzato il suo personale slam, vincendo in rimonta in tutte le prove dello Slam: Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e US Open. Se lo chiede Rafael Nadal va tutto bene, ma se lo chiede Fognini... Sconfitto Marco Cecchinato, cui non sono bastati cuore e grinta per avere ragione del tedesco Alexander Zverev: il 22enne di Amburgo l'ha spuntata per 6-4, 7-6 (4), 6-3 firmando la prima vittoria stagionale. Prima le signore: Camila Giorgi ha regolato con un 6-3 periodico la Lottner. L'altoatesino si è invece arreso all'ungherese Marton Fucsovics, numero 67 del ranking, che si è imposto in tre set (6-4, 6-4, 6-3).

Altre Notizie