Venerdì, 28 Febbraio, 2020

Meteo: nuvole e qualche goccia, ma la temperatura non scende ancora previsioni

Meteo: niente inverno ancora, nebbie e smog la fanno da padrone Previsioni meteo 15-16 gennaio 2020 provincia Roma e Frosinone
Evangelisti Maggiorino | 17 Gennaio, 2020, 17:19

Una prima perturbazione infatti transiterà venerdì sulle regioni centro-settentrionali determinando maggiore variabilità con qualche precipitazione più probabile al Centro-Nord, ma soprattutto aprendo la strada a successivi impulsi di aria fredda proveniente dal Nord Europa in scorrimento da nord a sud lungo il bordo destro dell'alta pressione atlantica, intenzionata ad erigersi verso le isole britanniche e la Scandinavia.

L'alta pressione, oramai indebolita, si ritira verso est in direzione dei Balcani, riaprendo la porta alle perturbazioni atlantiche.

Al Centro cieli sereni o poco nuvolosi; qualche banco di nebbia al mattino nelle valli interne di Toscana e Umbria. Le restanti zone del Centro e il Sud Italia godranno di una giornata discreta, in particolare il settore adriatico e quello Ionico. Residue nevicate ancora in Emilia Romagna e in Toscana a quote collinari. Nevicate sull'Appennino Tosco-Emiliano, localmente abbondanti a partire dai 1300 metri di quota.

L'emergenza smog interessa da settimane le città del nord, da Milano a Torino, situazione particolarmente grave nella Pianura Padana, ma anche le città del centro-sud sono alle prese con gravi problemi di inquinamento. Nella notte il maltempo si estenderà alle coste laziali. Nel tardo pomeriggio piogge deboli diffuse su tutto l'ovest lombardo, in graduale intensificazione e diffusione anche alla Lombardia centrale e all'area prealpina da Varese alle Orobie, con deboli nevicate oltre 1200 metri in calo fino a 1000 metri.

Nulla di eccezionale, sia chiaro, ma quanto meno un po' di pioggia ed un po' di neve torneranno ad affacciarsi sulla nostra penisola. "Sono previsti accumuli attorno a 10 centimetri sulle zone di alta collina, mentre a quote superiori potranno raggiungere 20 centimetri (quindi inferiori alla soglia di allertamento per le aree montane)". Il mare sarà mosso, tendente a molto mosso in serata.

Temperature: minime in aumento, massime in diminuzione.

Altre Notizie