Lunedi, 20 Gennaio, 2020

Memoria. Medaglia d'Onore per Giovanni Carlo Rossi, papà di Vasco

Vasco Rossi Mio padre Carlino disse no al nazismo Vasco Rossi, in arrivo Medaglia d'onore per il papà
Deangelis Cassiopea | 14 Gennaio, 2020, 16:40

A breve, sarà premiato con la Medaglia d'Onore alla memoria, proprio come dichiarato dal Blasco tramite il suo profilo Instagram.

Era stato Vasco a raccontare sui social le vicissitudini del padre, deceduto nel 1979.

In un'intervista a La Stampa è stata la stessa signora Corsi a spiegare che vorrebbe tanto andare, ma che avrebbe preferito che questo riconoscimento fosse arrivato prima, quando lei era più giovane.

Proprio il cantante, nato nel 1952, venne chiamato Vasco in segno di gratitudine verso il compagno di prigionia che salvò la vita al padre Giovanni Carlo.

Con l'approvazione dell'apposito Decreto del Presidente della Repubblica tra pochi giorni arriverà alla Prefettura di Modena una onorificenza particolare: la Medaglia d'Onore alla memoria di Giovanni Carlo Rossi, internato militare nei lager nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Racconta di amici pestati a sangue e morti davanti ai suoi occhi.

Le pratiche necessarie sono state pianificate dall'associazione Un ricordo per la pace promotrice dell'iniziativa in collaborazione con il Comune di Zocca.

Giovanni Carlo Rossi era tra i 650mila soldati italiani che dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 dissero 'no' al nazismo e pagarono sulla propria pelle la fedeltà alla Patria.

La cerimonia si dovrebbe tenere, presumibilmente, nella Giornata della Memoria, il prossimo 27 gennaio. "E dopo aver visto questo, tutta la vita gli è sembrata una passeggiata". E ancora: "Mi raccontava che nel campo di concentramento morivano di fatica e non gli davano da mangiare, sopravviveva con delle bucce di patate". L'uomo riuscì a ricongiungersi con i famigliari soltanto nell'ottobre 1945. Vasco ha raccontato che spesso aveva ascoltato i suoi racconti, tramite un diario ricopiato dalla madre, in cui Giovanni Carlo raccontava le scene incredibili a cui assisteva. Quando lo hanno liberato, era quasi morto, pesava 37 chili, ed è tornato a casa minato fisicamente.

Altre Notizie