Martedì, 14 Luglio, 2020

Meningite, muore una 16enne. L'ospedale: "Eviate allarmismi"

Meningite, muore una 16enne. L'ospedale: Meningite, muore una 16enne. L'ospedale: "Eviate allarmismi"
Machelli Zaccheo | 07 Gennaio, 2020, 20:53

Meningite: morta sedicenne in Calabria.

Reggio Calabria - E' giallo, al momento, sulle cause della morte di una ragazza di soli 16 anni avvenuta nel pomeriggio di domenica al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.

La problematica meningite fa un gran salto e dal bergamasco arriva fino a Reggio Calabria. Un decorso negativo della patologia estremamente repentino, osserva l'ospedale. La morte si è verificata per Sepsi meningococcica microbiologicamente accertata, malattia gravata da elevatissima mortalità anche quando opportunamente e tempestivamente trattata. Il decesso è avvenuto nella stessa giornata, alle ore 14, dopo che medici e infermieri dei reparti di pediatria, cardiologia, rianimazione ed ematologia hanno avviato prontamente le manovre rianimatorie, ripetute e prolungate, nonché tutte le necessarie indagini diagnostiche strumentali e di laboratorio.

Secondo quanto si è appreso, la ragazza avrebbe accusato un malore nella stessa mattinata di domenca e per tale ragione è stata immediatamente trasportata in ospedale dove, purtroppo, nonostante l'intervento dei sanitari e le cure avviate è deceduta nel pomeriggio. "La diagnosi definitiva è stata effettuata nella mattina del 6 gennaio in seguito alla positivizzazione dell'emocoltura effettuata il giorno precedente sulla quale è stata eseguita multiplex-PCR per la ricerca di batteri nel sangue (FilmArray) confermata dall'esame batterioscopico; successivamente si procederà alla caratterizzazione del sierogruppo".

Altre Notizie