Mercoledì, 23 Settembre, 2020

Allerta Meteo. Da stasera forti temporali sul Casertano

Allerta Meteo. Da stasera forti temporali sul Casertano Allerta Meteo. Da stasera forti temporali sul Casertano
Cacciopini Corbiniano | 06 Dicembre, 2019, 12:53

Il sud, invece, sta facendo i conti con una perturbazione che porta tante nubi e locali forti piogge, prevalentemente sui versanti ionici. Di seguito vedremo insieme le previsioni per questi giorni.

La giornata di domani, 4 dicembre, risulterà essere prevalentemente soleggiata.

Tornano piogge e temporali in Campania. Le prossime previsioni annunciano due giorni di cieli sereni, almeno fino la giornata di giovedi. Al primo mattino si verificheranno gelate sulla Pianura Padana. Nel pomeriggio in prevalenza soleggiato quasi ovunque, nuvoloso su Cremonese e Mantovano. I venti soffieranno moderati con rinforzi dai quadranti orientali. Le temperature scenderanno in modo considerevole sulle regioni settentrionali e in parte anche sul medio Adriatico. Temperature: stazionarie, con valori minimi compresi fra gli 0° delle zone interne e i +4° della costa, massime non superiori a +8°/+9°. Il mese di novembre ha chiuso con dati poco edificanti: ha piovuto meno della media ed a livello termometrico è stato l'ennesimo mese al di sopra delle medie del periodo, anche se non di tantissimo. Un vortice ciclonico in allontanamento verso oriente manterrà ancora dell'instabilità sull'estremo Sud.

Lunedì 2 dicembre avremo ancora iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso con maggiori addensamenti sul settore centro-meridionale della regione dove saranno possibili isolati rovesci; nel corso della pomeriggio la nuvolosità tenderà rapidamente a dissolversi con fenomeni in esaurimento. Mentre sulle regioni peninsulari aumenterà la nuvolosità portando qualche pioggia isolata dal pomeriggio, in particolare su Lazio e Abruzzo. Anche le massime sono previste in calo e non supereranno i 7/8 gradi nelle ore centrali della giornata.

Le temperature si manterranno stabili. Le temperature diminuiranno in Sardegna.

Altre Notizie