Lunedi, 09 Dicembre, 2019

F1 2019: Le più belle foto del suggestivo weekend di Abu Dhabi

F1  Qualifiche Abu Dhabi figuraccia della Ferrari la pole position è di Hamilton F1 Qualifiche Abu Dhabi figuraccia della Ferrari la pole position è di Hamilton
Cacciopini Corbiniano | 03 Dicembre, 2019, 20:41

"Non c'è dubbio la priorità di Lewis Hamilton sarà quella di provare a farlo funzionare con il team e io proverò a farlo funzionare con Lewis, ma la cosa più importante è che abbiamo una buona macchina e quindi siamo in grado di decidere da soli ". Aspettare la sua decisione sarà una sorta di rivisitazione in chiave moderna e automobilistica di "Aspettando Godot", sperando, per i tifosi Ferrari, che Hamilton cambi il finale dell'opera di Samuel Beckett. Che sia iniziata la danza dell'arruffianamento? Per ora siamo contenti dei nostri piloti.

Accostiamoci anche le dichiarazioni di un super diplomatico Charles Leclerc che, blindato in Ferrari con o senza Hamilton, accoglie a braccia aperte l'ipotetico arrivo. Per moltissimi anni non mi sono mai seduto a considerare altre opzioni, solo andato dritto verso un percorso unico. Le corse in diretta sono infatti state seguite in media da 1 milione 350 mila spettatori, con una crescita di circa l'8% rispetto al 2018. La Mercedes, invece, lascia a riposo il campione del mondo Lewis Hamilton: Valtteri Bottas girerà per primo, poi sulla W10 salirà George Russell.

Naturalmente l'occasione si presenta ghiotta: sia per quel che riguarda il lato commerciale, e la presumibile infornata di sponsor a supporto dell'operazione, sia per quanto riguarda l'esborso, visto che il pilota britannico, a 34 anni, è oggi molto più interessato a cercare nuovi stimoli, magari soddisfacendo quel "sogno rosso" che anche lui ha avuto da bambino, che non ai soldi.

A confermare che a Maranello resteranno Vettel e Leclerc protagonista dell'autoscontro in Brasile che ha messo in luce la loro rivalità, le parole del team principal del Cavallino Mattia Binotto: "Entrambi partono con l'ambizione di vincere il mondiale".

In caso di addio di Hamilton, la Mercedes non si farebbe comunque trovare impreparata: "So che Toto (Wolff, ndr) sta anche esaminando le opzioni per il futuro". Se mi fa paura anche la Red Bull?

Altre Notizie