Lunedi, 09 Dicembre, 2019

Unicredit, annuncia taglio di 8mila dipendenti e 500 sportelli

Unicredit, annuncia taglio di 8mila dipendenti e 500 sportelli Unicredit ha annunciato il licenziamento di 8.000 dipendenti
Esposti Saturniano | 03 Dicembre, 2019, 13:36

I tagli al personale dovrebbero riguardare soprattutto Italia, Germania e Austria, dove il personale verrà ridotto complessivamente del 21% e verrà chiuso il 25% delle filiali.

Le misure fanno parte del piano Team 23 che, allo stesso tempo, promette di distribuire ai soci 8 miliardi di euro tra dividendi e buyback, generando 16 miliardi di valore, e punta a conseguire 5 miliardi di utili al 2023. Il nostro Paese sembra destinato a sostenere la parte più consistente degli esuberi: degli 1,4 miliardi di euro di costi di integrazione stimati per la loro gestione, infatti, 1,1 miliardi riguarderanno l'Italia (pari al 78% del totale) e solo 0,3 miliardi l'Austria e la Germania. Il piano strategico, poi, prevede di realizzare un utile di 5 miliardi di euro nel 2023, con una crescita aggregata dell'utile per azione di circa il 12% nel periodo 2018-2023.

(Teleborsa) - "Nel nuovo piano non è prevista alcuna assunzione e Unicredit è una banca nella quale le lavoratrici e i lavoratori hanno già fatto molti sacrifici: gli 8.000 esuberi inseriti nel nuovo piano industriale si andrebbero ad aggiungere ai 26.650 posti di lavoro tagliati a partire dal 2007". Il ritorno sul capitale tangibile (rote), si legge ancora nella una nota, sarà "pari o al di sopra dell'8%" per tutto il piano.

Corposa distribuzione di capitale per Unicredit nei prossimi 4 anni. I crediti deteriorati lordi sono attesi sotto i 20 miliardi alla fine del piano, quasi 60 miliardi in meno rispetto a quelli che la banca aveva nel 2015. Il piano "presuppone l'Euribor a 3 mesi a fine periodo a circa -50 punti base tra il 2019 e il 2022, in rialzo a -40 pb nel 2023", spiega il gruppo. "Nel piano precedente abbiamo agito in una maniera socialmente molto responsabile e continueremo a farlo", ha detto l'ad Jean Pierre Mustier in conferenza stampa.

Altre Notizie